Harley-Davidson V-Road

La V-Rod (siglata VRSC) è una motocicletta presentata dalla Harley-Davidson nel 2001; prodotta nello stabilimento di Kansas City, rappresenta l'ultima famiglia di modelli HD ad entrare in produzione, ed è stata progettata in collaborazione con la Porsche, con particolare riferimento al motore. Il propulsore, significativamente denominato 'Revolution', venne progettato in collaborazione con Porsche (di solito Harley-Davidson progetta al proprio interno i propulsori) e si caratterizza per alcune peculiarità non presenti sugli altri modelli: inizialmente con una cilindrata di 1.130 cm³, poi cresciuti a 1.250 (dal 2005), è un bicilindrico a V ad iniezione elettronica indiretta sequenziale; a differenza dei tradizionali motori HD, ha un angolo di inclinazione tra i cilindri di 60° (anziché 45°) ed è raffreddato a liquido anziché ad aria, perdendo quindi le caratteristiche alette di raffreddamento lungo i cilindri, che da sempre caratterizzano i propulsori americani. L'iniezione elettronica non è invece una prerogativa esclusiva della V-Rod, poiché sin dal 2007 Harley-Davidson ha abbandonato la classica alimentazione a carburatore sull'intera gamma.