Cadillac Convertible Sedan 1936

La 70 e la 75 del 1936 possedevano entrambe un parabrezza in due parti ed una griglia del radiatore più stretta, che venne adottata in ossequio al nuovo stile a V convessa. I fanali anteriori, contenenti le luci di parcheggio, erano montati sulla griglia del radiatore. I parafanghi anteriori presentavano una piega lungo la linea centrale. Il sistema di ventilazione aspirava aria da delle prese installate anteriormente. Le versioni coupé e cabriolet possedevano il posto della suocera, oltre che un alloggiamento separato per la ruota di scorta all'estremità posteriore del vano bagagli. Tutte le versioni avevano installato la Turret Top della Fisher, ed erano carrozzate da Fleetwood La 70 e la 75 erano mosse da un motore V8 Cadillac da 5,7 L. La potenza erogata era 135 CV, e grazie anche alla linea del corpo vettura, i modelli ebbero un successo immediato. Comunque, il prezzo elevato (minimo 2.445 dollari) e la crisi economica di quegli anni, conosciuta come grande depressione, limitò l’interesse della potenziale clientela verso i modelli. Nel 1936 vennero venduti solamente 5.248 esemplari. Nel 1937 i corpi vettura erano gli stessi tranne che per i gocciolatoi (che partivano da sotto il montante anteriore, e passavano sopra le portiere ed il finestrino fisso posteriore), per i nuovi paraurti e parafanghi, per i fanali anteriori e per i dischi della ruote che incorporavano i coprimozzi. Inoltre, in molte varianti di carrozzeria venne montato un bagagliaio integrato. Vennero utilizzate strisce decorative cromate nella parte posteriore dei pannelli laterali del cofano motore. Venne anche offerta una versione berlina carrozzata dalla Fisher che poteva ospitare sette passeggeri ed era priva, nell’abitacolo, del separatore tra passeggeri anteriori e passeggeri posteriori. Erano anche disponibili una versione da otto passeggeri ed una linea di vetture per aziende. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il 1937 vide un volano più leggero, un generatore spostato tra le due bancate del motore, il filtro dell'olio, un nuovo carburatore a gestione completamente automatica, un filtro aria a bagno d'olio ed un distributore di tensione spostato. Il nuovo cambio prevedeva sincronizzatori ad ago, tiranti spostati su un lato della scatola del cambio ed un coperchio sotto la scatola stessa. Le vendite totali assommarono a 4.332 esemplari.