Audi 100 Coupe S 1973

La prima serie della 100, nota come C1, venne presentata alla fine del 1968. Era una classica berlina a 3 volumi che reinterpretava, in chiave moderna, i canoni estetici della più piccola F103. Molto ben rifinita e curata in ogni dettaglio la 100 aveva anche una buona dotazione di accessori. La C1 è stata la prima auto europea ad avere la scocca progettata sfruttando dei modelli matematici, per ottimizzare la resistenza strutturale pur mantenendo un peso ridotto, La gamma prevedeva inizialmente la versione berlina a 4 porte nelle versioni "base", "S" ed "LS". Oltre che per il livello di finitura e alcuni particolari cromati esterni, i tre allestimenti differivano anche per la differente messa a punto (e quindi potenza) del motore. Tutte le versioni erano equipaggiate con un 4 cilindri aste e bilancieri di 1760 cm³ alimentato a singolo carburatore mono corpo da 80cv sulla base (chiamata semplicemente "Audi 100") con una velocità massima dichiarata pari a 156 km/h, doppio corpo sulla "100 S " (90  CV per 165 km/h) e sulla 100 LS (100  CV per 170 km/h). A metà del 1969 venne presentata la versione 2 porte, con gli stessi motori e allestimenti ma riservata solo ad alcuni mercati. In Italia sarà importata a richiesta a partire dal 1970.

MOTORE
Cilindrata  1871 cc
Cilindri e disposizione  4
Cambio  4 marce
Trazione  anteriore
Potenza Massima  115 cv
Coppia Massima  -
  
PRESTAZIONI 
Velocità Massima  185 km/h
Accelerazione da 0 a 100 km/h  -
 
DIMENSIONI E PESO
Lunghezza  4590 mm
Larghezza  1729 mm
Altezza  1421 mm
Passo  -
Peso a vuoto  1090 kg
 
PNEUMATICI
Anteriori  -
Posteriori  -