FERRARI DINO GT4

La Ferrari Dino 308 GT4 è un'autovettura coupé prodotta in serie dalla Ferrari tra il 1974 e il 1980 e presentata al Salone dell'automobile di Parigi del 1973. Nel 1975 dalla Ferrari Dino 308 GT4 è derivata la Ferrari Dino 208 GT4, vettura con identica carrozzeria ma motore di cilindrata ridotta. Pensata come elemento complementare del marchio Dino, in cui era già presente la due posti Dino 246 GT, la Dino 308 GT4 rappresenta una pietra miliare nella storia della Ferrari per la notevole quantità di novità introdotte. Infatti essa è la prima vettura di serie prodotta dalla casa di Maranello ad adottare lo schema V8 a motore posteriore centrale, la prima ad avere il comando degli organi della distribuzione comandato da cinghie dentate in gomma, la prima ed unica Ferrari di serie a portare la firma di Bertone. È anche stata la prima Ferrari offerta ufficialmente in prova ad una testata giornalistica di settore (Quattroruote del Febbraio 1974). La Dino 308 GT4 fu subito apprezzata per le notevoli doti dinamiche, la visibilità particolarmente ampia per una vettura sportiva e la comodità d'uso, anche grazie ad un discreto bagagliaio. Secondo i numeri della produzione Ferrari, pur nel periodo della crisi petrolifera di quegli anni, la Dino 308 GT4 è stata prodotta in 2826 esemplari e la Dino 208 GT4 in 840 esemplari.

Esemplari prodotti (dati forniti da Ferrari)

1974: 764 unità

1975: 598 unità

1976: 439 unità

1977: 320 unità

1978: 267 unità

1979: 326 unità

1980: 112 unità

Totale generale: 2 826 unità.

Ferrari Dino GT4 (1976)

Ferrari Dino GT4 (1976)

Ferrari Dino GT4 (1980)

MOTORE
Cilindrata  2927 cc 16 valvole
Cilindri e disposizione  8 cilindri a V 
Cambio  manuale 5 rapporti
Trazione  posteriore + autobloccante
Potenza Massima  255 cv a 7700 giri/min.
Coppia Massima  284 Nm a 5000 giri/min.
  
PRESTAZIONI 
Velocità Massima  250 Km/h
Accelerazione da 0 a 100 km/h  7,0 secondi
 
DIMENSIONI E PESO
Lunghezza  4320 mm
Larghezza  1800 mm
Altezza  1210 mm
Passo  2550 mm
Peso a vuoto  1150 kg
 
PNEUMATICI
Anteriori  205/70/14
Posteriori  205/70/14

 

Ferrari Dino GT4 N.A.R.T.

North American Racing Team

Il North American Racing Team (N.A.R.T.) è stata una scuderia automobilistica creata nel 1958 dal pilota italoamericano Luigi Chinetti la cui operatività è cessata nel 1982. Grazie al rapporto preferenziale instaurato con Enzo Ferrari, la NART si assicurò vetture potenti e veloci, con le quali spopolò nelle gare Endurance statunitensi, ed al tempo stesso la Ferrari espandeva il suo mercato. Per quanto riguarda i risultati della NART, va detto che è stato uno dei team più prestigiosi, non solo perché utilizzava delle Ferrari, ma anche perché partecipava solo a gare di grossa caratura. Una Ferrari Dino 308 GT4 LM che corse nel 1974 a Le Mans con la livrea NART al Museo Ferrari.

Curiosità

Hai mai visto un'auto distrutta e hai pensato che sembrasse un'opera d'arte? Bene, se hai risposto di sì, non sei solo perché alcune persone sembrano apprezzare l'estetica di un'auto incidentata. L'artista francese Bertrand Lavier rimase semplicemente sbalordito dalla bellezza dell'auto distrutta, che fa parte del cosiddetto movimento artistico "già pronto" considerando alcuni oggetti comuni come “arte”. All'edizione di quest'anno della FIAC, una mostra internazionale di arte contemporanea che si tiene ogni anno a Parigi, la Ferrari Dino GT4 è stata uno degli oggetti più strani in vendita. Il Dino fu venduto dal commerciante d'arte Yvon Lambert per $ 250.000 (€ 181.185) a un collezionista turco non identificato. Rimane un mistero sul motivo per cui qualcuno spenderebbe così tanti soldi su una Ferrari incidentata, quando una buona Ferrari Dino GT4 può essere acquistata per circa $ 41.400 (€ 30.000) in quotazioni Europee: puoi guidarla e distruggerla ...

booked.net