Volvo P1800

La P1800 è un'autovettura prodotta dalla Volvo dal 1961 al 1973. La Casa svedese decise, alla fine degli anni cinquanta di mettere in produzione una coupé, dato che nella propria gamma era assente una vettura sportiva. Dopo aver fatto esperimenti con prototipi dotati di carrozzeria in vetroresina, venne presa la decisione di utilizzare una convenzionale scocca in acciaio e di basare la nuova vettura sulla collaudata meccanica della berlina 120 Amazon. Il disegno della linea venne invece affidato alla Frua di Torino, che realizzò un'originale coupé a tre volumi dotata di ampie pinne posteriori. Per la produzione la Casa svedese si rivolse inizialmente alla Karmann, la quale però, a causa del veto di Volkswagen (per conto della quale assemblava la Karmann Ghia), dovette rifiutare la commessa. La produzione venne allora affidata alla Jensen, che assemblava le scocche ed i pannelli della carrozzeria prodotti dalla Pressed Steel. Grossi problemi vennero dalla scadente qualità degli stampaggi delle lamiere della Pressed Steel rendendo lenti e difficoltosi gli assemblaggi alla Jensen. Così la Volvo decise di trasferire in Svezia l'assemblaggio della vettura ampliando un'ala del proprio stabilimento di Göteborg. Nel 1963 la produzione passò quindi dalla Jensen alla Volvo e cambiò anche il nome in 1800S (perdendo la "P" iniziale e guadagnando la "S" in fondo).

In tutto sono state prodotte 47.492 P1800 e 1800.  La ripartizione fra le versioni è la seguente :

P1800 (1961-1963): 6.000 esemplari

1800 S (1963): 2.001 esemplari

1800 S (1964): 4.500 esemplari

1800 S (1965): 4.000 esemplari

1800 S (1966): 4.500 esemplari

1800 S (1967): 4.500 esemplari

1800 S (1968): 2.800 esemplari

1800 S (1969): 1.693 esemplari

1800 E (1970): 2.799 esemplari

1800 E (1971): 4.750 esemplari

1800 E (1972): 1.872 esemplari

1800 ES (1972): 3.070 esemplari

1800 ES (1973): 5.007 esemplari

Volvo P1800 Coupè (1963)

Volvo 1800S Coupè (1969)

Volvo 1800E Coupè (1971)

Volvo 1800E Coupè (1972)

Volvo 1800ES Station Wagon (1972)

Volvo 1800ES Station Wagon Automatica (1973)

Volvo 1800ES Station Wagon (1973)

Scheda Tecnica

MOTORE
Cilindrata  1986 cc 8 valvole
Cilindri e disposizione  4 in linea
Cambio  manuale 5 rapporti e/o autumatico
Trazione  posteriore
Potenza Massima  124 cv a 6000 giri/min
Coppia Massima  167 Nm
  
PRESTAZIONI 
Velocità Massima  180 Km/h
Accelerazione da 0 a 100 km/h  10.2 secondi
 
DIMENSIONI E PESO
Lunghezza  4385 mm
Larghezza  1700 mm
Altezza  1280 mm
Passo  2450 mm
Peso a vuoto  1175 kg
 
PNEUMATICI
Anteriori  185/70/15
Posteriori  185/70/15

 

Colori Carrozzeria

Rosso bordò

 

 

Blu mett.

 

 

Giallo

Bianco

Aragosta

Carta zucchero mett.

Rosso

Avorio

Verde iinglese

Oro mett.

Curiosità

Record

Una Volvo P1800 fu acquistata da un settantenne statunitense di nome Irv Gordon nel 1966 e vanta ad oggi il record assoluto di chilometri percorsi: circa 4.827.000. Il signor Gordon ha dichiarato di voler addirittura arrivare a 5.000.000 di km prima di vendere la sua preziosa auto d'epoca. L'auto comunque è presente nel libro dei Guinness dei primati.