Volvo Serie 400

La Volvo serie 400 è un modello di automobile costruito dalla casa automobilistica Volvo, disponibile solamente con carrozzeria berlina di medie dimensioni. Prodotta dal 1987 al 1997, era l'erede della serie 300, e come questa veniva prodotta negli ex stabilimenti DAF in Belgio, a Gand. Era disponibile nella versione a cinque porte, 440 e a quattro porte 460, esteticamente molti simili. Sulla piattaforma di questi due modelli era realizzata anche al Volvo 480.

Volvo 440

La Volvo 440 era la versione a cinque porte con portellone posteriore della serie. Dotata di motori di origine Renault, come la serie 300, disposti anteriormente in posizione trasversale, e la trazione era anteriore. A richiesta era disponibile il sistema di antibloccaggio dei freni ABS. Venne sottoposta ad un restyling nel 1994 con la modifica del frontale, del posteriore e dei gruppi ottici.

Colori carrozzeria

Argento mett.

Rosso

 

Bianco

Nero

Azzurro mett.

Petrolio mett.

Amaranto mett.

Antracite mett.

Bluette mett.

Volvo 460

La Volvo 460 era la versione berlina a quattro porte della 440, entrata in produzione nel 1989 e uscita di scena nel 1996. Leggermente più lunga della 440, 4.400 mm contro 4.300 mm, condivideva con essa gran parte della meccanica e dei motori. Analogamente alla 440, anche la 460 venne sottoposta a restyling nel 1994. Vennero prodotte in tutto 220.415 Volvo 460. L'auto è sempre stata considerata la sorella minore della Volvo 850. Disponeva di una discreta abitabilità e di finiture accurate. L'affidabilità era uno dei suoi punti forti. L'autovettura disponeva di un sistema di chiusura centralizzata dell'azienda tedesca HUF, con sistema di chiavi a pistoncini.

Colori carrozzeria

Bluette mett.

Amaranto mett.

Bianco

Petrolio mett.

Argento mett.

Verde mett.

Nero

Carta zucchero mett.

Rosso

 

 

Blu mett.

Volvo 480

La Volvo 480 è un modello di automobile costruito dalla casa automobilistica Volvo, nell'insolita configurazione tre porte con quattro posti, che la rendeva in pratica una coupé. Venne messa in produzione nel 1985, e fu la prima Volvo della storia con la trazione anteriore. Presentata al Salone dell'automobile di Ginevra, nel 1985, le vendite iniziarono nel 1986. Alla data di fine produzione, il 7 settembre 1995, erano state prodotte in tutto 76.375 Volvo 480. La 480 aveva motore anteriore trasversale con trazione anteriore, sospensioni anteriori di tipo MacPherson e posteriori ad assale rigido con barra Panhard. Era dotata di quattro freni a disco con sistema ABS a richiesta. Curiosamente, questa coupé di casa Volvo aveva il sistema di sospensioni disegnato dalla Lotus, i motori di origine Renault modificati dai tecnici Porsche in collaborazione con la Volvo, veniva prodotta negli stabilimenti ex DAF a Born, nei Paesi Bassi. Nonostante l'apparenza, la 480 non aveva una aerodinamica molto spinta (il Cx era pari a 0.35). La Volvo 480 venne commercializzata in quattro versioni: ES, S, dal 1988 Turbo, e dal 1993 la GT (ES con motore 2.0l e Turbo).

Motorizzazioni

Modello Tipo Potenza Accelerazione 0/100 km/h (s)

Coppia

massima Nm

Velocità massima
1.7 benzina 109 cv 9.5 s 140 a 4000 giri/min 188 km/h
1.7 turbo benzina 119 cv 8.8 s 180 a 4000 giri/min 205 km/h
1.7 turbo > 1991 benzina 122 cv 8.7 s 192 a 4000 giri/min 210 km/h
2.0 benzina 108 cv 8.9 s 170 a 4000 giri/min 200 km/h

Scheda Tecnica

MOTORE
Cilindrata  1721 cc turbocompressore
Cilindri e disposizione  4 in linea 8 valvole
Cambio  5 marce + RM
Trazione  anteriore
Potenza Massima  120 CV a 5300 giri/min
Coppia Massima  178 Nm a 3600 giri/min
  
PRESTAZIONI 
Velocità Massima  197 Km/h
Accelerazione da 0 a 100 km/h  8.9 secondi
 
DIMENSIONI E PESO
Lunghezza  4260 mm
Larghezza  1710 mm
Altezza  1320 mm
Passo  2500 mm
Peso a vuoto  1112 Kg
 
PNEUMATICI
Anteriori  185/60/14
Posteriori  185/60/14

 

Colori carrozzeria

Amaranto mett.

Rosso

Bianco

Nero

Petrolio mett.

Antracite mett.

Bluette mett.

Argento mett.